Ricerca
Aggiungi elenco
  • Nessun segnalibro.

La tua lista dei desideri: Elenchi 0

Registrati

I 5 piatti tipici della Costiera Sorrentina

Piatti tipici della costiera sorrentina – Non solo sapore di mare, Sorrento è famosa per la sua tradizione enogastronomica insieme alle altre città della fantastica penisola napoletana. Arroccata sulla scogliera, questa zona della Campania, rappresenta alcuni gusti tipici della Regione ma è nota anche per dei sapori unici nel suo genere. Sorrento è famosa soprattutto per i suoi limoni, ma anche per i piatti a base di mare. A cavallo tra cielo mare e terra, la Penisola Sorrentina saprà deliziarvi a tavola. Vediamo quali sono i piatti tipici della Penisola Sorrentina e come fare per riuscire ad assaggiarli tutti, imparando a conoscerli!

I 5 piatti tipici della Costiera Sorrentina

1 – Gnocchi alla sorrentina

Come lo stesso nome di questo piatto racconta, il primo Campano nasce proprio a Sorrento. Venivano chiamati “gli strangolapreti” ed è un primo piatto molto diffuso, fatto con gnocchi di patate, preparati a mano con acqua e farina e poi, conditi con salsa di pomodoro, parmigiano, mozzarella, fiordilatte e basilico. Vengono cotti in un tegame di coccio: in pratica serve per metterli in forno e farli gratinare.

2 – Totani alla sorrentina

I totani alla sorrentina sono un secondo piatto a base di pesce tipico della zona. I totani vengono puliti fuori, farciti con un preparato fatto di mozzarella, uova, formaggio caciocavallo grattugiato al sugo e pangrattato. Poi vengono cotti nel sugo fatto con i pomodorini San Marzano insieme al basilico e all’aglio. Vengono serviti tiepidi e tagliati a fette. Sono ideali sia per pranzo che per cena.

3 – Spaghetti con le noci

Un altro primo piatto tipico della Penisola Sorrentina sono gli spaghetti con le noci. In pratica, gli spaghetti vengono rosolati in aglio, olio, prezzemolo e conditi con un sughetto fatti di gherigli di noce.Chi preferisce i sapori rustici non deve sbucciare le noci altrimenti, è opportuno prepararli anche eliminandole.

I 5 piatti tipici della costiera sorrentina

4 – La caprese

Un piatto estivo fresco e gustoso della Penisola Sorrentina è la caprese. Parliamo di un insalata fatta con mozzarella e i pomodori di Sorrento. Sono una varietà di pomodori tipica della zona. Tali pomodori hanno delle specifiche caratteristiche organolettiche: sono fatti con la polpa carnosa e succosi, sono dalle dimensioni grosse e tondeggianti. Si trovano soprattutto in estate e sono gustosissimi per un’insalata fresca!

5 – Provolone del Monaco

Uno dei sapori più gustosi e decisi della Penisola Sorrentina è il provolone del Monaco. Re della tavola, originario di Vico Equense, veniva realizzato secondo la tradizione dei monaci che si trovavano nei Conventi del territorio. Ebbene era un formaggio a pasta filata, che può stagionare tra i 16 e i 18 mesi. È prodotto con latte crudo ed ha un gusto avvolgente e deciso. A seconda della stagionatura è più o meno piccante. In genere, è ottimo da assaggiare su un pezzo di pane casereccio oppure da grattugiare sui piatti.

6 – Cannoli alla sorrentina

I cannoli alla sorrentina sono una variante dei cannoli alla siciliana. In realtà, però, questo dolce tipico viene fatto con una pasta a base di strutto, uova, Marsala, farina e vino bianco. Si creano dei piccoli tubicini fritti in olio abbondante fino a che non diventano completamente dorati. Una volta cotti si farciscono con la crema di limone oppure con ricotta e crema al cioccolato. Sono una vera e propria leccornia, ideale sia per spuntino, che per merenda o colazione.

7 – La delizia al limone

Uno dei dolci per eccellenza della Penisola Sorrentina è la delizia al limone. Creata dal pasticcere Carmine Marzuillo nel 1978, questo dessert è fresco ed ha un sapone delicato. Ideale per le serate estive, si trova in tutte le caffetterie e pasticcerie di Sorrento. In pratica, viene fatto con un pan di Spagna a sfera, farcito con crema di panna al limone e ricoperto con la glassa. È ideale per merenda e per colazione ma in realtà, soprattutto come dessert.

8 – La sfogliatella di Santa Rosa

Il dolce, che è nato a Conca dei Marini in Costiera Amalfitana, è molto diffuso e apprezzato soprattutto, in Penisola Sorrentina. La cosiddetta “sfogliatella Santa Rosa” è nata in un convento di suore di Conca. Questo dolce fu dedicata alla santa protettrice del convento. È fatto con una sfogliatella fatta con farina e burro, farcita con crema pasticcera e confettura di amarene. È uno dei dolci tipici della tradizione, assolutamente da non perdere!

9 – Cozze alla sorrentina

Ottimo come un secondo o un antipasto gustoso sono le cosiddette cozze alla sorrentina. Si tratta di un piatto di pesce tipico di questa zona e facile da preparare. Viene servito con cozze aggiunte a un sugo fatto con pomodorini datterini, fatti cuocere per pochi minuti. Le cozze così avranno un sapore fresco e spesso vengono accompagnate anche dal pane abbrustolito. Può essere consumato sia a pranzo che a cena.

10 – Babà al limoncello

Tra i dolci tipici della Costiera della Penisola Sorrentina vi è il Babà al limoncello. Il classico della pasticceria Campana incontra la bagna di liquore tipica della Costiera amalfitana e della Penisola Sorrentina, ovvero il limoncello. Per prepararlo, il babà viene in bevuto in questo sciroppo fatto con zucchero, acqua, limone e limoncello. Così sarà accompagnato talvolta anche con panna o congelato!

 

 

Post precedente
I 3 eventi tradizionali di Ravello
Post successivo
I 5 piatti tipici della Costiera Amalfitana

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.
it_ITItalian