Cosa fare e vedere a Massa Lubrense

Massa Lubrense per la sua posizione sulla Penisola Sorrentina è caratterizzata dal fatto che è bagnata da due golfi, quello di Napoli verso Sorrento e quello di Salerno verso Positano ed Amalfi. La frazione più alta e più popolosa ha nel nome proprio la vista di cui si gode dall’altura: Sant’Agata dei due Golfi.

Altre frazioni molto belle sono Termini,  situata sulla Punta Campanella propaggine estrema della penisola sorrentina ed esattamente di fronte l’Isola di Capri che sembra si possa toccare, e Torca, caratterizzata dalla bellezza dei paesaggi, praticamente incastonata sulle rocce appena sopra il mare.

Caratteristica principale del territorio di Massa Lubrense, molto esteso e caratterizzato da 17 frazioni, sono proprio le passeggiate naturalistiche che consentono di vivere paesaggi e luoghi fantastici, senza eguali nel mondo, e che collegano le varie baie e cale a mare, oltre ad essere un importante punto di snodo, il collegamento principale via costa tra quella che la divisione della costiera sorrentina e la costiera amalfitana dell’intera Penisola Sorrentina.

Le 17 frazioni di Massa Lubrense sono: Annunziata, Acquara, Villaggio Casa, Marina del Cantone, Marina della Lobra, Marciano, Marina di Puolo, Marina del cantone – spiaggia, Massa centro, Monticchio, Nerano, Pastena, Schiazzano, San Francesco, Santa Maria, Sant’Agata sui Due Golfi, Termini, Torca.

Le aree attrattive di Massa Lubrense

Area protetta di Punta Campanella e la Baia di Ieranto

Massa Lubrense ha nell’area protetta di Punta Campanella uno dei maggiori punti di interesse del territorio. Via mare è impossibile avvicinarsi con le barche a motore alla Baia di Ieranto, una delle spiagge più suggestive del territori, e quindi la baia è raggiungibile solo a piedi con sentiero di un’ora dal borgo di Nerano.

Altro luogo di particolare interesse naturalistico e paesaggistico è la Marina della Lobra, ossia il porticciolo di Massa Lubrense.  Il nome deriva dalla Madonna della Lobra, protettrice del posto, a cui è dedicata un’antica chiesa che sovrasta, appunto, l’insenatura. Marina della Lobra è un piccolo borgo, con casette tipiche del mediterraneo e con un un circolo nautico. Tante le imbarcazioni di pesca e da diporto che si possono trovare, proprio a rispecchiare le antiche tradizioni marinaresche del luogo.

Scoglio del Vervece

Dinanzi a Marina della Lobra è situato un isolotto, lo Scoglio del Vervece.

Lo Scoglio di Vervece viene utilizzato, ogni anno a settembre, per una cerimonia solenne dedicata a tutti gli scomparsi in mare. La cerimonia viene assistita da tante imbarcazioni che circondano lo scoglio, sul sui fondale, ad 11 metri di profondità, vi è una statua della Madonna, su cui vengono adagiate corone di fiori per la ricorrenza.

Tutto quello che c’è da sapere per il turista a Massa Lubrense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *