Cosa fare e vedere ad Agerola

Trattandosi di un territorio montano, Agerola è il luogo ideale per gli amanti della natura e del trekking. Scenari di incomparabile bellezza sono quelli offerti dal Sentiero degli Dei, un percorso che parte da Bomerano (frazione di Agerola) e arriva a Nocelle (Positano). La lunghezza del percorso è di circa 8 Km; si tratta di un tracciato unico nel suo genere che possono intraprendere tutti,anche se è abbastanza impegnativo (durata stimata di circa 4 ore).

Altrettanto suggestivo, seppure con panorami diversi, è il percorso che attraversa il Vallone delle Ferriere. Partendo da Piazza Avitabile, ci si incammina in rigogliosi boschi ricchi di cascate e rarità faunistiche, fino a raggiungere Amalfi.Il percorso ha una durata di circa 3 o 4 ore

E ancora: il Sentiero dei Tre Calli della lunghezza di circa 2 Km, con una durata di circa 2 ore, richiede un grosso impegno disponendosi principalmente in salita, il Sentiero dell’Orrido di Pino (lunghezza 5 Km), il Sentiero delle Fonti (lunghezza 5 Km), il Sentiero della Praia (lunghezza 4 Km), il Sentiero Denti del Gigante (lunghezza 7 Km) e il Sentiero dell’Alba (lunghezza 4 Km).

Oltre alle escursioni, ad Agerola è possibile ammirare i resti del Castello Lauritano, una roccaforte immersa nel verde, il Santuario di Maria SS. del Rosario, che custodisce una statua considerata miracolosa e il Museo Etnoantropologico  che custodisce la storia del territorio.

Tutto quello che c’è da sapere per il turista ad Agerola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *