Spiagge di Massa Lubrense: dove fare il bagno in cale fantastiche

Se ti trovi sulla costiera sorrentina non puoi non passare per Massa Lubrense, in questa città infatti potrai incontrare alcune tra le spiagge più belle al mondo. Tutto il tratto costiero è tutelato dall’Area Marina Protetta di Punta Campanella e la maggior parte delle zone offrono luoghi e siti dove la natura cresce incontaminata e tutelata. Come puoi immaginare avere la fortuna di passare del tempo su queste spiagge può regalarti emozioni incredibili, grazie agli incredibili panorami suggestivi, all’acqua cristallina e alla natura che le circonda. In questo articolo andremo perciò a scoprire alcune delle zone che meritano una visita almeno una volta nella vita, parliamo di una zona molto vasta che conta circa 20 km di spiagge.

Lidi di Massa Lubrense

A Massa Lubrense abbiamo la possibilità di imbatterci sia in lidi gratuiti che a pagamento, quelli a pagamento offrono una serie di servizi in più che ovviamente non sempre troviamo nei lidi liberi. Spesso però, come abbiamo già detto, le spiagge sorgono in zone incontaminate dall’uomo quindi vi sarà sicuramente molto più facile imbattervi in zone in cui ci sono lidi completamente liberi. Ecco alcune delle spiagge più belle che puoi incontrare:

  • Fiordo di Crapolla è una spiaggetta raggiungibile a piedi con un percorso molto lungo immerso totalmente nella natura. È consigliabile visitare questa spiaggia solo nelle ore più fresche, vista la sua particolare posizione è caratterizzata dalla presenza di poco sole, che è visibile solo nelle ore centrali della giornata. La spiaggia è a ciottoli.
  • Spiaggia di Recommone si può raggiungere sia in barca che a piedi, la spiaggia è a ciottoli piccoli. Qui possiamo vedere anche la Grotta dei Pescatori e la Grotta di Recommone.
  • Baia di Ieranto il punto di forza di questa zona è sicuramente il mare che è tra i più belli di tutta Massa Lubrense. Si può raggiungere o in canoa o a piedi, è piccolina ma molto caratteristica. Il fondale del mare in questo punto è caratterizzato dalla presenza di sassolini e dalla vegetazione che cresce incontaminata. Da questa spiaggia è visibile anche una spiaggia più grande a cui però è vietato l’accesso a causa della possibilità di caduta di massi.

Le cale

  • Cala di Mitigliano la spiaggetta si contraddistingue per la sua consistenza a ciottoli, affaccia inoltre su Capri, ed è circondata dalla natura incontaminata e per lo più da rocce altissime. In questa zona è possibile fare snorkeling. La zona è raggiungibile a piedi, il percorso ha una durata di circa 30 minuti.
  • Cala Ventroso è accessibile via mare e la sua spiaggia è particolarmente rocciosa.

Massa Lubrense offre circa 20 km di spiaggia incontaminata, con siti bellissimi e che meritano sicuramente una visita almeno una volta nella vita.

Leggi Anche

Massa Lubrense, Festival Internazionale del Giornalismo e del Libro d’inchiesta

Quarta edizione del Festival Internazionale del Giornalismo e del...

Capri: L’Isola delle Meraviglie…e dei VIP

Situata nel cuore del Golfo di Napoli, l'isola di...

Oplontis, Villa di Poppea, raffinati affreschi e lussuose strutture

Nel cuore pulsante di Torre Annunziata, circondata dai vestigi...

Mettetevi comodi! Il programma della sesta edizione degli Incontri di Valore

Tornano gli Incontri di Valore, la rassegna culturale ideata...

Pompeii Theatrum Mundi 2024. Primo appuntamento 13 giugno

Programmata la settima edizione del Pompeii Theatrum Mundi 2024....