Le 5 tradizioni natalizie più belle della Penisola Sorrentina

Proprio come la maggior parte della Campania, la Penisola Sorrentina è in festa grande durante il periodo di Natale. Però c’è da dire, che a differenza di altre aree della Campania, in Penisola Sorrentina vi sono tradizioni più uniche che rare. Tutto quello che richiama l’antica storia e la cultura sorrentina rivive anche nelle festività natalizie. Infatti, ci sono alcune tradizioni, 5 in particolare della Penisola , che vale assolutamente la pena conoscere e che rendono il Natale trascorso in questa zona ancora più bello e caratteristico. Vediamo quali sono le 5 più gioiose tradizioni natalizie della Penisola Sorrentina e dove viverle per conoscere la vera anima delle feste di Natale in questa zona.

Le tradizioni natalizie della Penisola Sorrentina

1 – I presepi sorrentini

Proprio come accade in altre aree della provincia di Napoli, anche a Sorrento e zone limitrofe si tengono numerosi tipi di presepi nell’occasione delle festività natalizie. I presepi sorrentini però, sono particolari. Infatti, rappresentano un vero e proprio must per chi visita questa zona. Di certo, chi trascorre il Natale in Penisola, non può perdersi i presepi di Villa Fiorentino. Si tratta di presepi storici, che si trovano oramai a Villa Fiorentino da diversi anni e rappresentano una mostra per l’eccellenza dell’arte presepiale in Penisola Sorrentina. Ogni anno se ne aggiungono nuovi e più belli. I presepi vengono anche ospitati all’interno delle chiese che si trovano in altre città della Penisola Sorrentina, come Meta di Sorrento, Piano di Sorrento e Vico Equense. Un’altra tradizione molto bella e imponente che di certo appassionerà coloro che amano il Natale, è quella del presepe vivente che si tiene soprattutto, in alcune frazioni di Vico Equense e anche in quelle di Massa Lubrense. Qui si troveranno delle folkloristiche rappresentazioni presepiali viventi che possono anche sfruttare la bellezza di questi piccoli centri della Penisola Sorrentina con degli scorci privilegiati sul mare. Tali presepi riprendono quelli che erano gli usi, i mestieri e i costumi del Seicento napoletano.

Tradizioni natalizie della penisola sorrentina

2 – Mercatini di Natale

I mercatini natalizi rappresentano un evento da non perdere per chi trascorre le festività natalizie in Penisola Sorrentina. I più belli sono quelli che si possono trovare a Sorrento. Ricchi di prodotti artigianali, produzione gastronomiche tipiche del territorio, sono una bellissima iniziativa. Ma anche altre città, come ad esempio Sant’Agnello, Sant’Agata sui due Golfi o Vico Equense, in realtà organizzano queste manifestazioni nel corso del periodo natalizio. Arricchite con eventi collaterali magari dedicati ai bambini come il Villaggio di Babbo Natale oppure baby shows, di certo sono l’occasione per assaggiare alcune pietanze legate al Natale che si realizzano in questa zona. Provate sulle tipiche bancarelle gli struffoli, i mostaccioli, i susamielli e i roccocò.

3 – Tradizioni natalizie della Penisola Sorrentina: eventi a tema

Il Natale in Penisola Sorrentina oltre a essere molto legato alle tradizioni, in realtà richiama anche tantissimi eventi e iniziative realizzate per i giovani e per i turisti provenienti da ogni parte d’Italia, d’Europa e del Mondo. Infatti, una delle manifestazioni più importanti che si rinnova oramai da diversi anni è “M’illumino d’inverno” che si tiene a Sorrento in occasione delle giornate professionali del cinema. Oltre all’allestimento di luminarie e al maxi albero, questa iniziativa richiama tanti eventi pubblici con anche varie cerimonie legate alla tradizione cinematografica, culturale e artistica tipica della città di Sorrento. Altre kermesse natalizie tematiche invece, sono indirizzate più ai bambini o alle tradizioni locali e si tengono nei piccoli centri di Vico Equense e di Sant’Agnello. Infatti, in questa zona vi sono eventi che rendono ancora più particolare trascorrere le festività all’aperto approfittando del clima comunque mite. Una delle tradizioni più seguite, è quella che si tiene ad esempio a Vico Equense. Si tratta della storica “sfilata delle pacchianelle” che cade alla fine delle festività natalizie, ovvero il giorno della Befana. È una particolare tradizione molto amata: vedrete sfilare per le strade della città delle ragazzine per riprendere l’antica storia della città di Vico Equense.

4 – Le luci di Natale

Un’altra cosa che vale assolutamente la pena vedere in Penisola Sorrentina nel periodo natalizio è la tradizione delle luci. La maggior parte delle città, a partire da Sorrento ma non solo, vengono addobbate con delle luminarie molto particolari che vanno a illuminare gli edifici storici di questo territorio. Grazie a questi allestimenti scenografici, ogni anno diversi, si può vivere la magia del Natale come se si fosse calati completamente in un posto magico. Da non perdere le illuminazioni di Sorrento e il maxi albero in Piazza Tasso.

5 – I concerti natalizi

Infine, nel periodo natalizio, in tutte la zona della Penisola Sorrentina si tengono numerosi concerti che hanno come oggetto le melodie natalizie e i canti pastorali. Si tratta di una vera e propria tradizione che si tiene un po’ ovunque, ovvero in tutte le principali città della Penisola dove si rivive la magia del Natale legata ai canti contadini. Altro immancabile appuntamento della tradizione natalizia è il concerto degli zampognari. Insomma, un appuntamento davvero particolare che riannoda i fili col passato.

Leggi Anche

La Charta Bambagina di Amalfi

La carta di Amalfi, nota anche come Charta Bambagina,...

Napoli, Pescare Show: passione, sport e sostenibilità

Da venerdì 1 a domenica 3 marzo, Napoli sarà per...

Trekking in Costiera Amalfitana, sospesi tra cielo e mare

Il trekking in Costiera Amalfitana offre un'esperienza unica per...

Sant’Agnello, torna l’appuntamento con il Mercato della Terra

Domenica 25 Febbraio torna l’appuntamento con il Mercato della...

Conca dei Marini e il Carnevale delle janare

A Conca dei Marini, bellissimo borgo di marinai della...