Ricerca
Aggiungi elenco
  • Nessun segnalibro.

La tua lista dei desideri: Elenchi 0

Registrati

I tre eventi tradizionali più famosi di Positano

Positano è una città turistica, ma allo stesso tempo anche ricca di storia e cultura, che ne influenzano eventi e appuntamenti. Tra moda, arte e religione ce ne sono davvero di tutti i tipi e adatti ad ogni età.  Vediamo quali sono gli appuntamenti più tradizionali nella storia di Positano, e soprattutto, quali sono quelli assolutamente da non perdere soprattutto, per chi è amante delle tradizioni.

1 – Lo sbarco dei Saraceni a Ferragosto

Uno degli eventi più tradizionali e famosi che si tengono a Positano nell’arco dell’anno, è quello dello sbarco dei Saraceni. Questo evento si tiene sulla spiaggia di Marina Grande a Positano, contestualmente con la festa della Madonna Nera. A coordinarlo è l’azienda autonoma soggiorno e turismo di Positano. In genere, è un appuntamento che si tiene a Ferragosto.

La leggenda

Nasce da una leggenda che risale al Medioevo. Infatti, si tratta di un periodo molto buio nella storia di Positano. Ebbene, questo evento parte da un antico quadro che raffigura la Madonna Bizantina, che giunse sul litorale. Secondo la credenza religiosa, il 14 agosto 2021 una banda di pirati Saraceni sbarcò sulla spiaggia grande di Positano. Misero il Paese a ferro e fuoco, con violenza e razzie, poi, trafugarono anche l’immagine sacra del quadro della Madonna Nera, che risaliva al XII secolo. Successivamente scoppiò una tempesta e si sentì la voce della Madonna che diceva ai pirati di posare il quadro. Da qui, ovvero, dalle urla “Posa! Posa!”, da qui quel nome Positano. I marinai obbedirono e la Madonna fu sbarcata nuovamente.

La festa

Quindi lo sbarco dei Saraceni si celebra con fuochi e immagini spettacolari e religiose: questo particolare evento si ammira su ogni terrazza e balcone. Non solo i famosi fuochi di Positano ma anche tutti gli eventi che contornano questa grande manifestazione: l’appuntamento è entrato a pieno titolo tra quelli più tradizionali della città di Positano. Spesso viene abbinato anche ad altri eventi collaterali. In questa festa, vi sono numerose canti popolari e la tipica rievocazione storica. L’antico evento, inoltre, viene fatto anche in costume tradizionale ed è davvero una scena particolare da ammirare e da vedere almeno una volta nella vita soprattutto, per chi si reca in vacanza a Positano.

2 – Le principali feste religiose di Positano

Sempre nel periodo estivo, vi è la festa di Santa Maria Assunta. Si tiene in particolare nella giornata di Ferragosto. È la ricorrenza religiosa più importante e ricca di festeggiamenti. La festa inizia la mattina in spiaggia per proseguire a pranzo e cena. Lo spettacolo più amato è quello pirotecnico. In realtà, tutto si tiene secondo la tradizione: la festa dell’Assunta è ricca di storia e di leggende. I festeggiamenti iniziano la mattina e durano fino a notte inoltrata. Tra le altre feste religiose tradizionali di Positano vi è la festa di San Vito che si tiene il 15 giugno. In questa data la città diventa ricca di luminarie e festeggiamenti: si tengono tantissimi eventi in tutto il borgo, adatti sia ai più grandi che ai più piccini. Poi vi è la festa di San Pietro a Laurito, che si trova al Sud di Positano. È una festa molto amata grazie al rapporto particolare che i pescatori hanno con questo Santo. Per l’occasione vengono fatti i fuochi a mare. Inoltre, la festa di San Gennaro a Praiano, che si trova in particolare a Vettica dove c’è anche la famosa chiesa in Costiera. Durante questa festa si tengono processioni, danze e poi i consueti fuochi d’artificio al mare Positano partecipa anche ai riti della Settimana Santa. Sono delle processioni di Via Crucis dove ci sono delle persone incappucciate che appartengono alle varie congreghe della città.

3 – Le sagre tradizionali di Positano

Uno degli eventi più seguiti, amati e apprezzati della città di Positano è la cosiddetta “festa del pesce”. Da oltre 30 anni, si tiene sulla spiaggia di Fornillo. Questa festa ospita con danza, musica e fuochi una grande grigliata di pesce fresco tra specialità e piatti prelibati. In genere, rappresenta un po’ quella che è la tradizione culinaria, non molto legata al pesce fresco. Il cosiddetto “cuoppo fritto” e tanti altri buonissimi piatti tipici della Costiera Amalfitana. Inoltre, tra gli altri eventi che negli ultimi anni hanno caratterizzato questa bellissima cittadina della Divina, vi è “Vicoli in arte”. Si tratta di una manifestazione nel corso della quale si tengono i cosiddetti “100 giorni di musica”. In pratica, vi sono numerosi eventi tra tutti i vicoli della città con l’aiuto dei commercianti e degli addetti ai lavori. Ebbene, questa rassegna è molto seguita e molto apprezzata. Poi, vi sono anche degli eventi legati alla moda che a Positano è molto sentita. Ad esempio, si tengono diverse “Sfilate di moda mare a Positano” che sono anche seguite un po’ in tutta Italia perché lo stile tipico di questo posto, è entrato anche nello scenario dell’abbigliamento, creando uno stile vero e proprio.

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE IN COSTIERA AMALFITANA IN 7 GIORNI

Post precedente
I 3 eventi più famosi di Maiori e Minori
Post successivo
I 3 eventi tradizionali di Ravello

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.
it_ITItalian