I presepi da non perdere in Costiera Amalfitana

Come molti già sanno, la Costiera Amalfitana e in generale tutta la Campania, sono famose per le loro tradizioni  relativamente ai presepi e alle attività natalizie. Chi visita per la prima volta la Costiera Amalfitana quindi non deve assolutamente perdersi questi appuntamenti. Vi sono tantissimi mercatini ed eventi natalizi della tradizione, ma non solo. Molte iniziative sono dedicate ai bambini, in altre occasioni invece si parla di eventi rivolti agli antichi canti e a quelle che sono le storiche tradizioni folkloristiche di quest’area del territorio. Ebbene però vale anche la pena sottolineare che una delle tradizioni più importanti e sentite della Costiera Amalfitana nel periodo natalizio sono i suoi presepi. Tra tutti vi sono i presepi viventi tipici della Costiera Amalfitana. Vediamo dove visitarli e dov’è possibile trovare i più bei presepi della Costiera Amalfitana da godersi nelle festività natalizie.

I presepi viventi della Costiera Amalfitana

Ogni anno in Costiera Amalfitana si organizzano numerosi presepi viventi. Tra quelli più famosi vi è il presepe vivente di Corbara. Questo evento si tiene innanzitutto, nelle date del giorno di Santo Stefano e fino alla fine di dicembre e si tiene nell’ex Cava di via Acquapendente. Si tratta di un presepe davvero molto particolare proprio alle porte del cuore della Costiera Amalfitana. Inoltre, anche nel Borgo Pontone di Scala, in Piazza San Giovanni nelle stradine vicine si tiene ogni anno un presepe vivente che è uno di quelli più amati e sentiti in tutta la zona. Tra gli altri presepi viventi particolari della Costiera Amalfitana, vi sono anche quello di Atrani e quello che si tiene da qualche anno a Cetara. In realtà, a rendere l’atmosfera davvero unica, è il fatto che questi paesi già di per sé  sono molto caratteristici e contornati dalle luci natalizie, creano un’atmosfera unica. Le luci riescono a rendere davvero il posto molto particolare. L’atmosfera sarà unica, si troveranno tante bancarelle, si potrà passeggiare tra i prodotti enogastronomici e si potrà ammirare la tradizione dei presepi di questa zona.

Lo storico presepe di Amalfi

Tra i presepi da andare a visitare nella Costiera Amalfitana anche vi sono anche quelli di Amalfi. Ci sono due presepi installati tutto l’anno ad Amalfi che si trovano nel centro storico del Paese. Uno si trova in Piazza Flavio Gioia, mentre l’altro è nei pressi della fontana in pieno centro. Questo sarebbe “quello della fontana” ma che è chiamato anche dello spirito Santo ed è molto caratteristico. Infatti, la natività si trova in uno spazio sotto a un arco. Nel periodo natalizio molti turisti lanciano qualche monetina come augurio ed è una vecchia tradizione che riguarda la città di Amalfi.

Il presepe di Positano

Vi è anche il presepe nella grotta di Fornillo a Positano che uno dei più belli di questa zona e vale assolutamente la pena una visita. Rappresenta un must dei presepi in Costiera se solo si pensa che questo presepe esiste da quasi mezzo secolo. Fu realizzato dagli abitanti del quartiere di via Boscariello e via Basilea, dove appunto è possibile andare a vederlo.

Il presepe della grotta dello smeraldo

Un altro presepe tipico della Costiera Amalfitana è quello che si trova nella grotta dello smeraldo a Conca dei Marini. Si tratta di un presepe sottomarino molto suggestivo e realizzato con la ceramica di Vietri sul mare. È stato posizionato sul fondo della grotta a 4 metri di profondità nel 1956. Ogni anno nel periodo natalizio alcuni sub si immergono nelle acque della Costiera Amalfitana per posizionare il bambin Gesù in questo spazio. È davvero da non perdere.

È anche possibile ammirare questo momento guardando il riflesso di questa tradizione direttamente a bordo di una barca. Talvolta, viene anche effettuata una videoripresa subacquea per immortalare questo storico momento della tradizione.

Il presepe di Praiano

Anche a Praiano in Costiera Amalfitana si tiene un bellissimo presepe. Sorge lungo la strada statale 163 Amalfitana, in una parte rocciosa della grotta del diavolo. Questo presepe molto originale è stato realizzato da Michele Castellano ed è una vera e propria perla della Costiera Amalfitana. Riproduce un po’ la vita che si teneva fino a 10 anni fa nei Paesi di Amalfi e Positano. È davvero molto particolare e vale assolutamente la pena una visita.

Gli altri presepi in Costiera Amalfitana

Tra gli altri presepi della Costiera Amalfitana vi sono anche quelli che si tengono ad anni alterni nei centri come Furore o Tramonti. Anche qui, la conformazione caratteristica del posto rende speciale l’intera atmosfera. Inoltre, vale anche la pena vivere gli eventi e vedere le luci che vengono installati nel periodo natalizio in città come Minori e Maiori, da sempre molto famose per i loro turismo più commerciale. In tutti i casi, ogni anno si trovano anche degli artisti emergenti che realizzano nuove installazioni presepiali secondo quelle che sono i dettami della scuola napoletana.

 

 

Leggi Anche

Massa Lubrense, Festival Internazionale del Giornalismo e del Libro d’inchiesta

Quarta edizione del Festival Internazionale del Giornalismo e del...

Capri: L’Isola delle Meraviglie…e dei VIP

Situata nel cuore del Golfo di Napoli, l'isola di...

Oplontis, Villa di Poppea, raffinati affreschi e lussuose strutture

Nel cuore pulsante di Torre Annunziata, circondata dai vestigi...

Mettetevi comodi! Il programma della sesta edizione degli Incontri di Valore

Tornano gli Incontri di Valore, la rassegna culturale ideata...

Pompeii Theatrum Mundi 2024. Primo appuntamento 13 giugno

Programmata la settima edizione del Pompeii Theatrum Mundi 2024....