I 5 Carnevale più belli della Costiera Sorrentina

Carnevale è una delle feste più amate e apprezzate della Penisola Sorrentina ed è anche un legata a tante tradizioni di vario genere. Parliamo di una festa che in Penisola Sorrentina riesce a colorarsi di tradizioni di ogni genere ed è sempre molto amata e attesa. A seconda delle città della Penisola Sorrentina in cui trascorrerete questo importante appuntamento, vi sono alcune tradizioni piuttosto che altre che vale comunque la pena imparare a conoscere. Per il martedì grasso infatti, ogni piccolo centro della Penisola Sorrentina ognuno rispetta delle determinate tradizioni. Ebbene, vi sono alcuni Carnevale davvero molto belli che assolutamente sono da non perdere per chi si trova in questa zona nel periodo antecedente alla Quaresima. Scopriamo insieme quali sono i più bei Carnevale della Penisola Sorrentina.

Carnevale in Penisola Sorrentina, i migliori

Vi sono diverse occasioni di divertimento in Penisola Sorrentina che vale la pena scoprire per chi è turista in questo territorio, ma non solo. Vediamo insieme quali sono i 5 migliori Carnevale da non perdere il Penisola Sorrentina e cosa prevedono per questa grande e attesa festa.

1 – Carnevale di Termini

Uno delle manifestazioni più sentite della zona della Penisola Sorrentina è il Carnevale di Termini. Parliamo di una kermesse che si tiene in una frazione di Massa Lubrense, a pochi chilometri da Sorrento. In questo borgo, la tradizione carnevalesca va avanti da oltre 30 anni sempre con nuove emozioni. Lungo le strade, vi è un corteo di carri allegorici realizzati degli abitanti del Paese e tutta la cittadinanza partecipa attivamente alla festa.

2 – Carnevale di Sorrento

Un altro appuntamento da non perdere, nonché uno dei Carnevale più caratteristici del territorio, è quello che si tiene a Sorrento. Infatti, tra sacro e profano, in questa città che è la perla della Penisola Sorrentina, vi è davvero da divertirsi. In piena tradizione napoletana, Sorrento si teneva fino al 1799 la cosiddetta “Morte e’ Surriento”. Dalle due parti della città partivano dei carri: uno pieno di prelibatezze e capeggiato dal fantoccio grasso del Carnevale. Sull’altro invece, c’erano solo baccalà e legumi. Questo carro era guidato da un manichino magro che simboleggiava la Quaresima. Poi, i due carri si incontravano a mezzanotte alle porte della città dove incontravano lo scheletro che raffigurava la morte. La morte falciava il fantoccio di Carnevale e gli abitanti quindi, andavano sui resti del carro festeggiando per tutta la notte. Oggi la festa di Carnevale a Sorrento è molto più tradizionale e si svolge con sfilate e carri. Però, questo importante appuntamento è ancora molto sentito e l’emozione di Carnevale a Sorrento, continua a vivere in tutta la zona.

3 – Carnevale a Vico Equense

Anche Vico Equense, festeggia il Carnevale in maniera molto particolare con una grande parata. Ogni anno si sceglie un tema, come ad esempio, le fiabe o qualche specifico tema cinematografico e l’animazione prende vita. A organizzare la parata, l’amministrazione comunale insieme a varie associazioni di categoria. Ogni anno vi sono nuove sorprese.

4 – Carnevale di Castellammare di Stabia

Un altro appuntamento col Carnevale molto sentito e festeggiato in tutta la città è quello che si tiene a Castellammare di Stabia. Soprattutto nella zona del lungomare, vi è una sfilata di maschere e costumi. Tutti possono divertirsi con la sfilata dei carri e con una festa ricca di sorprese. Nel corso di questa giornata si tiene una vera e propria “festa per i ragazzi” che in villa comunale, a ridosso dell’arenile, si divertono nella città delle acque!

5 – Carnevale di Agerola

Il Carnevale ad Agerola si festeggia da oltre 100 anni. Anche le tradizioni sono sempre le stesse. Qualche anno fa del resto, è stato trovato qualche reperto fotografico che va a testimoniare la festa di Carnevale nei tempi più antichi nella piccola cittadina dei Monti Lattari. Ebbene, ancora oggi la festa è molto sentita in città e in tutte le frazioni. Da Bomerano fino a San Lazzaro, la kermesse carnevalesca è davvero ricca di carri allegorici e di prelibatezze, con maschere e coriandoli che vanno ad animare tutto il piccolo centro della cittadina dei Monti Lattari. Non è un caso che molti scelgono di andare a vedere questo particolare Carnevale molto legato alle antiche tradizioni che si perpetrano negli anni.

La guida sui Carnevale in Penisola Sorrentina

Se volete scoprire la vera essenza del Carnevale in Penisola Sorrentina, il nostro consiglio è di farvi guidare dagli esperti di ILoveCostiera. Scaricando le guide di ILoveCostiera imparerete facilmente a vivere il territorio della Penisola Sorrentina per una vacanza impeccabile. Inoltre, avrete la certezza di restare sempre aggiornati sui nuovi eventi del territorio e su come fare per scoprire tutti gli aspetti della Penisola Sorrentina. Grazie ai nostri esperti, imparerete a comprendere l’altra faccia di questa Terra tra tradizioni ed eventi ancora molto legati al territorio e alla sua storia.

 

Leggi anche Carnevale in Costiera Amalfitana

Leggi Anche

Massa Lubrense, Festival Internazionale del Giornalismo e del Libro d’inchiesta

Quarta edizione del Festival Internazionale del Giornalismo e del...

Capri: L’Isola delle Meraviglie…e dei VIP

Situata nel cuore del Golfo di Napoli, l'isola di...

Oplontis, Villa di Poppea, raffinati affreschi e lussuose strutture

Nel cuore pulsante di Torre Annunziata, circondata dai vestigi...

Mettetevi comodi! Il programma della sesta edizione degli Incontri di Valore

Tornano gli Incontri di Valore, la rassegna culturale ideata...

Pompeii Theatrum Mundi 2024. Primo appuntamento 13 giugno

Programmata la settima edizione del Pompeii Theatrum Mundi 2024....