I 3 posti più particolari di Praiano in Costiera Amalfitana

A pochi passi da Positano e praticamente incastonato in uno degli angoli più particolari e spettacolari della Costiera Amalfitana, Praiano rappresenta un piccolo centro della Divina che vale assolutamente la pena visitare. Chi ama questo territorio, di certo già conosce Praiano. Si tratta di un piccolo centro che però, allo stesso modo, riesce a regalare delle emozioni uniche per il modo in cui è strutturato ma anche perché è un posto raccolto e che sotto certi aspetti ancora mostra quella che è la vera essenza di questo territorio. Scopriamo insieme cosa c’è da vedere a Praiano e quali sono tutte le attrazioni di questa zona che vale assolutamente la pena scoprire.

 

1 – Le chiese di Praiano

Anche se è un territorio davvero piccolo, forse molti non sanno che a Praiano ci sono 13 chiese. Questo territorio è caratteristico per la presenza di tantissime piccole cappelle votive e delle chiesette che rappresentano un po’ quella che è la cultura del posto. Da sempre Praiano è molto legata alle tradizioni religiose, a cavallo tra sacro e profano. Senza ombra di dubbio, una delle chiese che rappresenta per eccellenza il simbolo di Praiano è la chiesa di San Gennaro. Questa suggestiva chiesa si trova nella parte bassa di Praiano, ovvero a Vettica Maggiore dove c’è ancora l’anima marinara che caratterizza il Paese a 360°. All’interno della chiesa c’è l’altare del Carmine, nonché affreschi pieni di scene sacre. Poi vi è un pavimento in cotto maiolicato e l’Ottocentesca cappella del Sacro Cuore. È l’unico esempio di architettura barocca che si trova in Costiera. Nel piazzale davanti la chiesa che è stato ampliato diversi anni fa si festeggia, la prima domenica di maggio e il 19 settembre, la festa di San Gennaro. Questa è una delle chiese più belle per antonomasia, ma come accennato, ve ne sono tante come ad esempio, la chiesa di Santa Maria a Castro. Questa chiesa si trova sulle pendici del Monte Sant’Angelo a tre Pizzi, ovvero a 400 metri dal livello del mare. Accanto sorge il convento San Domenico che domina il Vallone Fontanella da qui vi è la possibilità di avere un punto di vista privilegiato su Vettica Maggiore e su Positano. Si può scovare anche in lontananza l’isola de Li Galli, nonché l’isola di Capri. Il panorama e mozzafiato! Questa chiesa che risale circa al 1400, data in cui è stato realizzato anche un prezioso affresco. Il convento invece, si articola su due livelli ed è davvero molto peculiare.

2 – Cala della Gavitella

Un altro posto assolutamente unico di Praiano è Cala della Gavitella. Parliamo di uno spazio unico che in realtà, porta a una delle spiagge che ha il sole a servirla per tutto il giorno in Costiera Amalfitana. Con circa 413 scalini si arriva in questa spiaggia che è quasi privata con una lunghezza di appena 30 metri. Sebbene abbiano installato delle piattaforme per cercare di ampliarne la fruibilità, questa spiaggia però preserva ancora un una sua ricchezza naturale. Qui ci sono i tramonti più belli con vista sull’isola di Capri. Infine, a pochissimi passi si trova anche la Fontana dell’altare, ovvero uno piscina naturale che si trova in un anfratto. A Cala della Gavitella ci sono anche diversi stabilimenti balneari, bar e ristoranti. Si raggiunge facilmente dalla strada statale fino ad arrivare a questa gratinata caratteristica del posto con circa 413 scalini.

3 – Le grotte di Praiano

Un altro aspetto assolutamente da non perdere a Praiano rappresenta quello naturalistico. Da Praiano, infatti avrete l’opportunità di partecipare a diverse escursioni in barca, così da scoprire luoghi magici e nascosti. Solo via mare si può arrivare in alcune delle sue più particolari Grotte: parliamo della grotta marina di Praiano. Si raggiunge partendo da marina di Praiano e si riesce ad arrivare lì solo con l’aiuto di tour guidati. Molto affascinanti e visitabili però, sono anche le grotte dell’Africana. Ovvero sono delle grotte che si trovano all’interno di una roccia a picco sul mare. A ridosso di questa grotta si trova anche una delle discoteche più belle più particolari della zona. Di sicuro da un punto di vista naturalistico è molto bella. Per visitare le grotte di Troiano vi sono tantissimi tour organizzati che vale la pena seguire proprio perché vi daranno un punto di vista unico su questo territorio.

Alla scoperta di Praiano

Come accennato, Praiano è uno dei Paesi più particolari della zona e quindi, vale assolutamente la pena una visita. Da lì potete raggiungere il fiordo di Furore, trovare altre numerose chiese del territorio o partecipare a eventi unici come le luminarie di San Domenico. Grazie ai consigli della guida di I Love Costiera, avrete a vostra disposizione tutto ciò che vi serve per partire alla scoperta di questo territorio conoscendone tutti gli aspetti senza perdersi anche negli eventi più particolari.

 

Leggi Anche

Massa Lubrense, Festival Internazionale del Giornalismo e del Libro d’inchiesta

Quarta edizione del Festival Internazionale del Giornalismo e del...

Capri: L’Isola delle Meraviglie…e dei VIP

Situata nel cuore del Golfo di Napoli, l'isola di...

Oplontis, Villa di Poppea, raffinati affreschi e lussuose strutture

Nel cuore pulsante di Torre Annunziata, circondata dai vestigi...

Mettetevi comodi! Il programma della sesta edizione degli Incontri di Valore

Tornano gli Incontri di Valore, la rassegna culturale ideata...

Pompeii Theatrum Mundi 2024. Primo appuntamento 13 giugno

Programmata la settima edizione del Pompeii Theatrum Mundi 2024....