Vico Equense, città del cinema sociale. Countdown per la 13esima edizione del SWFF

Vico Equense  – Manca poco oramai alla tredicesima edizione del Social World Film Festival, la Mostra Internazionale del Cinema Sociale diretta dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo che quest’anno si svolgerà dal 2 al 9 luglio 2023.

Sulla locandina ufficiale campeggia il volto della magnifica Gina Lollobrigida a cui verrà dedicata una retrospettiva grazie alla collaborazione con Rai Teche.

Tanti gli ospiti a partire dal cast dell’amatissima serie TV  “Mare Fuori” per un evento in apertura (2 Luglio) in  collaborazione con Rai Teche, Rai Fiction e Picomedia che consentirà la proiezione delle prime 36 puntate della serie tv, in attesa dell’arrivo della quarta stagione.

Spazio al Mercato europeo del cinema giovane e indipendente salotto dell’industria cinematografica tra dibattiti, conferenze, incontri e una video library digitale per offrire on demand 170 opere iscritte.

Confermata la partnership con la Fondazione Cinema per Roma e NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, nell’ospitare studenti e neo-diplomati di cinema provenienti da tutta Italia selezionati per lo Z-Pitch Contest e dare loro la possibilità di presentare i progetti anche alla platea di professionisti che partecipano alle attività industry.

Torna anche lo Young Film Factory, workshop a giovani registi italiani che dovranno realizzare un cortometraggio in 72 ore durante lo svolgimento del festival.

Tra le attività programmate anche lo Young Music Academy a cura del maestro Adriano Aponte, workshop dedicato a giovani compositori di musica da cinema in collaborazione con il conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Giovani e studenti, dai 10 ai 35 anni, provenienti da tutta Italia possono candidarsi entro il 26 giugno (per info www.socialfestival.com/partecipa) a prendere parte alle attività dedicate, tra cui anche la Giuria Giovani, le masterclass e i workshop totalmente gratuiti per lo Young Acting Space.

Il SWFF è organizzato dalla Città di Vico Equense e sostenuto negli anni dal Ministero della Cultura, dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania, è articolato in 12 sezioni tra competitive e non, con 148 opere selezionate da 42 nazioni di tutti e 5 i continenti.

Leggi Anche

Faito Doc Festival: un cinema nel bosco con opere da tutto il mondo

Proiezioni ed eventi esclusivi immersi nella natura, per stimolare...

Trekking in Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina

La Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina offrono alcuni...

Massa Lubrense, Festival Internazionale del Giornalismo e del Libro d’inchiesta

Quarta edizione del Festival Internazionale del Giornalismo e del...

Capri: L’Isola delle Meraviglie…e dei VIP

Situata nel cuore del Golfo di Napoli, l'isola di...

Oplontis, Villa di Poppea, raffinati affreschi e lussuose strutture

Nel cuore pulsante di Torre Annunziata, circondata dai vestigi...