I 10 sentieri di trekking più belli della Penisola Amalfitana

La Costiera Amalfitana, da un punto di vista paesaggistico e culturale, è un incanto senza pari. Vi sono tantissimi itinerari dov’è possibile fare escursioni e trekking alla scoperta dei luoghi più caratteristici e belli. Ebbene, ci sono tantissimi percorsi che è possibile seguire. Vediamo quali sono i 10 migliori sentieri di trekking della Costiera Amalfitana e quali vale la pena esplorare.

1 – Sentiero dei limoni

Uno dei sentieri più amati e attraversati di tutta la Costiera Amalfitana è il cosiddetto “Sentiero dei limoni”. Infatti, si tratta di un percorso naturalistico che si fa sui promontori costieri, in posizione panoramica, tra le città di Minori e Maiori. È un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, ricco di suggestioni provenienti dal passato. La strada che congiunge Maiori e Minori, è ricca di borghi ma soprattutto, si possono sbirciare i modi in cui vengono coltivati i limoni in quel territorio. Tra sentieri, tradizione e storia, si potrà passeggiare con una vista mozzafiato e annusando il profumo degli agrumi.

2 – Valle delle Ferriere

Un altro percorso da trekking mozzafiato è quello della Valle delle Ferriere. Parliamo di un percorso che porta dai Monti Lattari verso Amalfi, attraversando ruscelli e boschi. Nel percorso si fa un viaggio tra passato e presente. Si scopre l’Antica ferriera che riforniva di ferro Amalfi. Con una durata di percorso di circa 3 ore, si può passeggiare verso la Costiera Amalfitana partendo dal borgo di Pontone. In questo lembo di terra, si può vedere molto di quella che è la storia di questi Paesi fruttando punti di vista panoramici incantevoli e unici.

Valle delle Ferriere – Sentieri di trekking in Costiera Amalfitana

3 – Sentiero degli Dei

Il Sentiero degli Dei è sicuramente il percorso naturalistico di trekking più famoso di tutta la Costiera Amalfitana. Infatti, è una passeggiata che inizia ad Agerola, ovvero dalla frazione di Bomerano che si trova a 650 metri dal livello del mare. Si attraversa la località di Nocelle e poi tutto un percorso che è stato tracciato dei Greci migliaia di anni or sono e arriva fino a Positano. In questi posti si trovano tante bellezze naturalistiche come la Grotta del Biscotto e numerose case secolari. Ma soprattutto, a fare la differenza è il naturale Belvedere con viste mozzafiato su tutta la Divina.

Sentiero degli Dei – Sentieri di trekking in Costiera Amalfitana

4 – Sentiero delle Vedette

Un altro percorso di trekking da non perdere in Costiera Amalfitana è il cosiddetto “Sentiero delle Vedette” che permette di raggiungere Amalfi dalla città di Scala. Tale percorso dura circa 7 km e richiede 4 ore di tempo. Attraversa tantissime località belle da esplorare ed in più, offre un’ottima vista anche sulla città di Ravello e sul Monte Falerzio. I continui “saliscendi” di questo percorso permettono di vedere punti di vista della Costiera, difficilmente accessibili da altri posti.

5 – Montepertuso – San Michele

Un altro bellissimo sentiero di trekking che è possibile fare in Costiera Amalfitana è quello che parte dalla frazione di Positano, Montepertuso. Infatti, attraversando la caserma della forestale si arriva fino al Monte San Michele. Il percorso permette di esplorare la Grotta con la Madonna di Santa Maria di Castello, attraversare Monte Sant’Angelo a tre Pizzi con un paesaggio molto selvaggio. Si possono scoprire tutte le terrazze naturali che affacciano sul grande Golfo di Napoli e di Salerno.

6 – Il Sentiero della Praia

Tra i sentieri di trekking più affascinanti della Divina vi è quello della Praia. Infatti, parte dalla piazza centrale di Bomerano, nota frazione di Agerola e dalla mulattiera si arriva fino alla Grotta di Santa Barbara per poi raggiungere Marina di Praia verso Praiano. Anche qui, si ha un punto di vista affascinante su uno dei posti più belli della Divina!

7 – Sentiero della volpe pescatrice

Il cosiddetto “Sentiero della volpe pescatrice” è quello che inizia da Furore vicino alla chiesa di Sant’Elia in Piazza del Carmine, fino ad arrivare al noto fiordo naturalistico della città. Questo percorso è abbastanza ripido inizialmente ma in realtà, poiché è affacciato sul mare è davvero piacevole da seguire. Il sentiero è dedicato interamente alla città di Furore che ha degli scorci molto suggestivi e ricchi di angolazioni uniche.

8 – Sentiero del borgo marinaro

Il sentiero di trekking chiamato “del borgo marinaro” parte da Agerola, in particolare del Belvedere “Fausto Coppi”, e porta direttamente al fiordo di Furore. È un percorso molto particolare che è ideale per chi è amante della natura e vuole scoprire anche i piccoli centri cittadini senza tempo che si trovano tra queste due città della Costiera.

9 – I Sentieri di trekking di Capo d’Orso

Proprio a partire da Capo D’Orso a pochi minuti da Amalfi, ci si può incamminare verso Maiori e godere del bellissimo tratto di strada tra questi punti cruciali della Costa Amalfitana. Si potrà scoprire l’abbazia millenaria di Santa Maria De Olearia e andando verso Cetara, si scopriranno tra le tantissime calette, nonché le bellissime e rigogliose cascate di Erchie.

10 – Il Sentiero della Valle del dragone

Il Sentiero della Valle del Dragone è molto semplice e connette la città di Ravello con quella di Atrani, il comune più piccolo d’Italia. Si parte da Piazza del Duomo a Ravello, raggiungendo la chiesa di Santa Maria a Gradillo. Poi si segue il percorso in direzione Amalfi, scendendo verso Atrani e attraversando la cosiddetta “Valle del Dragone”. È un territorio molto bello, splendidamente verde ma anche ricco di storia e di cultura.

 

Leggi Anche

A Cheese i produttori del Mercato della Terra Costiera Sorrentina

Una rappresentanza di produttori del Mercato della Terra Costiera Sorrentina sarà...

I suggestivi angoli di Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è un luogo affascinante. Una gemma...

Le Ferriere di Amalfi, un luogo unico al mondo. Da dove partire?

Le Ferriere di Amalfi, anche conosciute come "Valle delle...

Positano, come vedere i fuochi di Ferragosto

Secondo anno dopo la pandemia, a Positano tornano i...

Vico Equense in sentieri – Le 13 Porte

Vico Equense, una delle città più belle della costiera...
it_ITItalian