Divertirsi in Costiera Amalfitana

Chi vuole visitare la Costiera Amalfitana non è detto che deve per forza recarsi in questo posto in estate. Certo trattandosi in una località di mare, visitare la Costiera Amalfitana in estate, vuol dire anche approfittare delle belle giornate per passare del tempo in spiaggia, in barca o per fare escursioni e itinerari di trekking. In realtà però, il clima è sempre abbastanza mite in Costiera Amalfitana e quindi è anche possibile recarsi in questo posto semplicemente per una passeggiata, nel periodo invernale. Chi in alternativa vuole visitare la Costiera Amalfitana in inverno, sicuramente troverà il modo per divertirsi in quanto, si tratta di un luogo fatto di piccoli centri che sono comunque vissuti anche nel periodo invernale. Dunque, anche in questi mesi dell’anno invernali si può trovare un’alternativa per divertirsi in Costiera Amalfitana. Vediamo le 5 cose più divertenti da fare in Costiera Amalfitana in inverno.

1 – Pranzare o cenare in una trattoria del posto

Chi visita la Costiera Amalfitana in inverno e non vuole rinunciare al divertimento la prima cosa che deve fare è dedicarsi alla cucina e alla tradizione eno gastronomica della Costiera Amalfitana che è molto ricca. Nelle città come Amalfi, Positano ma anche ad Atrani, Cetara, Furore, Tramonti, Erchie, Maiori e Minori, si può trovare sempre un posto al chiuso in cui godersi uno splendido pranzo o una ricca cena. Dopo aver mangiato a sazietà, assaggiato tutti i dolci della Costiera, come ad esempio la delizia al limone, la ricotta e pere, è il momento poi di degustare un ottimo limoncello. Chi ama quindi il buon cibo di certo non rimarrà deluso da una visita di questo genere, nemmeno in inverno.

2 – Visitare i musei della Costiera Amalfitana

Chi ama l’arte e si trova in Costiera Amalfitana in inverno di certo non deve rinunciare a visitare i musei. Infatti, nella stagione invernale si ha la possibilità di trascorrere del tempo al chiuso senza prendere troppa umidità e rischiare di ammalarsi. Ci sono tantissimi Musei in Costiera Amalfitana che vale la pena vedere e che raccontano quella che è la storia di questo territorio. Ad esempio, vale assolutamente la pena visitare il museo della bussola e del Ducato Marinaro che si trovano ad Amalfi. Qui si racconta tutta la storia della Repubblica Marinara. L’ultimo museo citato, si trova in largo Cesareo Console ad Amalfi. Poi vi è il museo del corallo che invece, si trova a Ravello in Piazza Duomo. Qui si racconta la storia del corallo e il forte legame che ha con il territorio. Inoltre, vi è anche il museo della carta che si trova ad Amalfi oppure quello della ceramica che si trova a Vietri sul mare sono sicuramente un’ottima scelta per coloro che vogliono scoprire l’assenza di questo territorio. Stesso discorso per l’Antiquarium di Minori oppure per gli altri musei che è possibile trovare in zona.

3 – Andare in discoteca

Un’altra grande idea per coloro che amano la movida anche invernale, è quella di recarsi in una delle tante discoteche che si trovano in Costiera Amalfitana. Da Vietri fino ad Amalfi, nonché a Positano ci sono tantissime sale da ballo, discoteche e club bar dove trascorrere una movida anche più selvaggia. Chi è amante del genere non resterà deluso.

4 – Visitare le chiese

Coloro che vogliono scoprire l’essenza del territorio e approfittare dell’inverno per scoprire la Costiera possono anche andare in giro a divertirsi visitando alcuni esempi di architettura religiosa che si trovano in questa zona. Infatti, vi sono tantissime chiese da visitare come ad esempio il Duomo di Sant’Andrea ad Amalfi che è uno dei più particolari al Mondo. Poi vi è il convento di Santa Maria a Castro di Praiano, assolutamente da non perdere e anche la Basilica di Santa Trofimena che invece si trova a Minori. Tra gli altri posti da non perdere vi è anche la chiesa di San Pancrazio martire che si trova a Conca dei Marini, nonché la collegiata di Santa Maria Maddalena che invece si trova ad Atrani. Poi, tra le chiese più particolari, vi è anche il Duomo di San Giovanni Battista che si trova a Vietri sul mare. Tutti questi posti sono assolutamente da non perdere.

5 – Organizzare un’escursione

Chi vuole godersi la Costiera Amalfitana in questo periodo di certo non può neanche perdere l’occasione per organizzare un escursione a Salerno oppure fare un giro in barca quando il tempo lo permette, secondo quelle che sono le indicazioni degli esperti. Infatti, in Costiera, anche in inverno vi era possibilità di approfittare del clima mite per godere le bellezze di questo territorio e scoprire tutti i confini e i dintorni. Insomma, anche in inverno chi vuole visitare la Costiera Amalfitana dovrà seguire le indicazioni, come quelle della nostra guida di ILoveCostiera che vi aiuterà a trovare i posti più belli. Di certo, il divertimento sarà assicurato nella vostra visita alla Divina.

 

 

Leggi Anche

La Charta Bambagina di Amalfi

La carta di Amalfi, nota anche come Charta Bambagina,...

Napoli, Pescare Show: passione, sport e sostenibilità

Da venerdì 1 a domenica 3 marzo, Napoli sarà per...

Trekking in Costiera Amalfitana, sospesi tra cielo e mare

Il trekking in Costiera Amalfitana offre un'esperienza unica per...

Sant’Agnello, torna l’appuntamento con il Mercato della Terra

Domenica 25 Febbraio torna l’appuntamento con il Mercato della...

Conca dei Marini e il Carnevale delle janare

A Conca dei Marini, bellissimo borgo di marinai della...