Quantcast

Vuoi pubblicare un evento gratis su ilovecostiera.com? Clicca qui!

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Sorrento, “Viaggio nell’Impressionismo” a Villa Fiorentino

1 Giugno - 2 Ottobre

Continua il grande successo della mostra d’arte “Viaggio nell’Impressionismo” che sta incantando milioni di visitatori a Sorrento, nella splendida cornice di Villa Fiorentino.

Ben 130 le opere esposte, giunte a Sorrento per celebrare il 140esimo anniversario della visita di Auguste Renoir della Penisola Sorrentina. Si tratta di opere provenienti da collezioni private. Non solo dipinti, ma anche ceramiche, incisioni, disegni, libri d’epoca, opere grafiche, oltre immagini rarissime dei maggiori esponenti dell’Impressionismo visibili attraverso alcuni contribuiti video.

Si tratta, in molti casi, di contenuti inediti attraverso i quali il racconto delle figure di maggior spicco del movimento impressionista va completandosi.

Dal preimpressionismo al postimpressionismo

La mostra è strutturata su più livelli. L’ingresso è dedicato al Vedutismo, corrente artistica settecentesca che anticipa l’Impressionismo. Gauguin, Monet, Lecomte, Corot, Troyon, sono solo alcuni dei grandi interpreti che accolgono i visitatori man mano che essi, seguendo l’itinerario, si inoltrano nel vero e proprio cuore dell’esposizione.

Particolarmente interessante la sezione dedicata all’influenza che l’Impressionismo ebbe sulla pittura napoletana. In esposizione opere di primari maestri campani dalle quali si evince la chiara influenza che il movimento francese ebbe sulla loro produzione.

Una rivoluzione epocale

L’Impressionismo ha rappresentato una vera a propria rivoluzione nell’arte. Attraverso dirompenti cambiamenti,  l’Impressionismo si è fatto portavoce di un mondo che desiderava evolversi.

Per niente apprezzato, il movimento apparve come una provocazione, una sfida alla cultura accademica dell’epoca che imponeva regole ben precise, limitando tuttavia la creatività.

Lo stesso nome “Impressionismo” derivò dal giudizio tutt’altro che lusinghiero del critico d’arte Louis Leroy che, considerò le opere degli impressionisti incomplete – solo “impressioni”, non opere d’arte.

Punto cardine degli impressionisti fu la pittura “en plein air”. La maggior parte delle opere impressioniste che possiamo ammirare oggi presenta una varietà infinita di sfumature di colori, talora anche improbabili. La pittura en plen air consentì, infatti, per la prima volta di ottenere spettacolari ed inedite contrapposizioni cromatiche.

Mostra d’arte “Viaggio nell’Impressionismo

La mostra “Viaggio nell’Impressionismo” è organizzata dalla Fondazione Sorrento. Le opere resteranno esposte fino al 2 Ottobre 2022. L’accesso è garantito tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 ed il pomeriggio dalle 17 fino alla chiusura.

E’ possibile usufruire anche di una guida audio scannerizzando con il proprio cellulare i QR Code all’ingresso della struttura. L’audio guida, il cui costo è compreso nel biglietto, consente di ascoltare di fronte ad alcune delle opere (e successivamente anche da casa) la descrizione delle opere sia in lingua italiana che in lingua inglese.

La mostra, prodotta e promossa dalla Fondazione Sorrento, è curata da Gilles Chazall, Vincenzo Sanfo e Gabriele Accornero. La sezione relativa all’influenza dell’Impressionismo sulla pittura napoletana è curata direttamente dalla Fondazione Sorrento.

 

Luogo

Villa Fiorentino
Corso Italia, 53
Sorrento, Italia
+ Google Maps
Telefono:
081.8782284

Vuoi pubblicare un evento gratis su ilovecostiera.com? Clicca qui!

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.

it_ITItalian